Articoli con tag percorso

Prova…

Prova ad entrare nelle mie scarpe. Prova a percorrere le mie stesse strade e indossa i miei stessi abiti. Prova ad aver vissuto la mia vita e ad aver provato sulla pelle tutto quello che tu hai riservato a me. Prova a vivere la quotidianità senza farti scudo, come tu hai sempre fatto, di amicizie e personaggi influenti. Prova ad essere una volta tanto in tutta la tua vita, un vero uomo, e non un bigotto ipocrita senza cuore. Prova se ci riesci. Prova a dover correre a piedi nudi uno sterminato tappeto di carboni ardenti senza avere nemmeno il diritto di lamentarti. Prova, sapendo di avere il Leggi tutto >>

Un raggio di sole

 

Un raggio di sole per ognuno di voi, che vi scaldi quando le circostanze della vita vi lasciano al gelo. Un raggio di sole per ognuno di voi, che vi illumini quando il buio vi assale dentro e fuori l’anima. Un raggio di sole nel vostro cuore, tutte le volte che qualcuno vi delude, tutte le volte che qualcuno vi tradisce, tutte le volte in cui la vita vi mette nelle condizioni di perdere la speranza, tutte le volte in cui vi assale la paura. Un raggio di sole per ognuno di voi, affichè vi regali la forza di andare avanti, affinchè vi doni la testardaggine di credere che tutto può cambiare, Leggi tutto >>

Ed ho imparato

Durante il mio cammino la vita mi ha insegnato che, anche nelle situazioni peggiori, il dolore spesso ti concede una tregua, quasi come per darti la possibilità di riprendere fiato; che le lacrime possono svanire appena nasce un sogno nel nostro cuore, e che ogni tormento può trovare la pace. La vita mi ha insegnato che, anche se nulla di fatto viene cancellato dal tempo, tutto subisce una evoluzione e può cambiare, tutto può essere, tutto può compiersi e miracolosamente “divenire”. Durante il mio percorso di vita ho imparato che molto spesso il male si nasconde dietro un sorriso, e ti Leggi tutto >>

IO…..meravigliosa imperfezione

La domanda : ” CONOSCI TE STESSO “ è una domanda antica.

Socrate ( Atene 470 a.c. – 399 a.c.) la fece incidere sulla pietra, sul frontone del tempio di Delfi, come monito, più che come invito, a tutta l’umanità presente e futura, visto che le iscrizioni sulla pietra sono destinate a durare nel tempo.

Cosa voleva dirci? Sicuramente il suo era uno sprone a cercare la risposta…la sua domanda non era finalizzata al trovarla, ma al cercarla. Tutto questo sicuramente perchè una risposta valida ed esauriente molto difficilmente può essere trovata. La risposta si perde al di là dei confini Leggi tutto >>

Torna all'inizio