Introspezione

I colori della tua vita

 

Ruba tutti i colori del mondo e dipingi la tela della tua vita eliminando il grigio delle paure e delle ansie. Non permettere a nessuno di mettere in dubbio il tuo valore e prosegui il tuo percorso con la stessa determinazione di chi sa di avere tutta la stima e l’approvazione da parte del mondo intero. Non temere il giudizio, non temere gli sguardi severi e di disapprovazione, non esiste nessuno al mondo capace di piacere a tutti. Compi ogni tua azione con la consapevolezza di chi sa di agire seguendo il buon senso, e quando ti accorgi di aver fatto un errore, evita di ripeterlo e rivedi Leggi tutto >>

Condivisione e competenza

condivisione e competenza

Mi giungono spesso email in cui, donne colpite dal cancro, i loro mariti, e addirittura alcune persone legate a loro da parentele più o meno intime, mi parlano della loro esperienza diretta ed indiretta con la malattia. A volte sono brevi messaggi, a volte sono lunghissime e tormentate comunicazioni dettate da quell’intima sofferenza provocata da quel terribile senso di isolamento e incomprensione che, il più delle volte, avvolge chi si è trovato ad affrontare questa difficile e tristissima esperienza. Un filo comune lega quasi tutti, e cioè, l’incomprensione Leggi tutto >>

Il Natale dei ricordi

E ti rendi conto che i momenti che veramente ti fanno pensare al Natale, sono anche quelli in cui ascolti melodie che ti riportano all’infanzia, ai momenti felici e sereni, forse anche i più semplici, di quando eri bambina, accanto ai tuoi genitori e i tuoi cari, quando tutta la vita era più semplice, quando tutto aveva un sapore diverso e le luci erano capaci di illuminare il tuo cuore e l’ambiente in cui vivevi in una maniera diversa da come possono farlo adesso. Tutto ciò che veramente ti fa sentire il senso del Natale, è tutto ciò che ti riporta a quei tempi, quando guardavi negli occhi Leggi tutto >>

Percorriamo la vita

Io credo che la nostra Vita, nel bene e nel male, sia l’avventura più straordinaria che ci sia dato di percorrere. Ognuno di noi, poi, la percorre a modo suo e nella maniera più congeniale ai propri standard. Chi decide di percorrerla a piedi nudi, chi in pantofole, chi in scarponcini da lavoro, chi in scarpe da trekking, chi decide di percorrerla con i tacchi a spillo, chi in scarpette da danza sulle punte, chi con anfibi borchiati, ma TUTTI siamo qui per percorrerla. La cosa più auspicabile sarebbe quella di percorrerla in cordata, senza badare alle scarpe indossate, ma tenendoci stretti Leggi tutto >>

Avete mai provato ?

Avete mai provato come si vive in una terra che non ti riconosce come parte di essa e che fa di tutto per dimostrarti che sei diversa? Avete mai provato ad interagire con persone che che fanno finta di essere interessate alla tua vita, ma alle quali della tua vita non importa assolutamente niente e che ti prestano quella apparente attenzione soltanto per curiosità o per attingere da te tutto ciò che di vantaggioso riescono a ricavare per se stessi? Avete mai provato a dialogare con persone che si ritengono sensibili e rispettose ma che in realtà sono completamente disinteressate e Leggi tutto >>

Prova…

Prova ad entrare nelle mie scarpe. Prova a percorrere le mie stesse strade e indossa i miei stessi abiti. Prova ad aver vissuto la mia vita e ad aver provato sulla pelle tutto quello che tu hai riservato a me. Prova a vivere la quotidianità senza farti scudo, come tu hai sempre fatto, di amicizie e personaggi influenti. Prova ad essere una volta tanto in tutta la tua vita, un vero uomo, e non un bigotto ipocrita senza cuore. Prova se ci riesci. Prova a dover correre a piedi nudi uno sterminato tappeto di carboni ardenti senza avere nemmeno il diritto di lamentarti. Prova, sapendo di avere il Leggi tutto >>

Per questo Natale vorrei……

Per questo Natale vorrei regalarti, piccolo cuore, un giorno felice della tua infanzia, quando bambina, attendevi il Natale seduta fra i tuoi genitori. La processione a mezzanotte in giro per casa, con Gesù Bambino fra le mani e le melodie classiche di Natale a far da sottofondo ad un  momento così magico. Quanta gioia, i tuoi genitori e la tua famiglia riunita intorno a quel tavolo a condividere l’amore e la vita. Vorrei regalarti un futuro dove nulla possa turbarti e farti del male e dove nessuno osi maltrattare la tua gioia e la tua spontaneità, definendo il tuo essere serena con il nome Leggi tutto >>

Un particolarissimo augurio

 

Con il Natale alle porte avverto forte nel mio cuore l’esigenza di rivolgere il mio pensiero a tutti quanti, nella speranza che ognuno di noi ritrovi la sua strada verso se stesso e comprenda il senso autentico della propria vita. Auguri a te che soffri, che sei o ti senti solo e che magari fingi di non patire la solitudine; anche a te che nella tua solitudine interiore non hai trovato il conforto della fede e cerchi disperatamente una luce che guidi il tuo percorso. Auguri a te che sei stanco della routine e che senti incombere la crisi sul tuo rapporto di coppia. Auguri anche a te che Leggi tutto >>

Come soldatini

Nella vita di ogni giorno non facciamo che barcamenarci tra i dettagli insignificanti di una riunione sul lavoro, tra le cose da preparare per i figli, la casa da mandare avanti, tra i bisogni fondamentali dei nostri cari a cui provvedere nella maniera migliore possibile. E noi? E i nostri bisogni? Dove sono finite le nostre necessità? A che posto della nostra scala gerarchica abbiamo messo il piacere emotivo e fisico per noi stessi? A che punto delle nostre priorità c’è la necessità fisiologica dell’aggregazione sociale con altri esseri? Dove abbiamo relegato il piacere fisico e Leggi tutto >>

Solitudine

 

Non vi è solitudine più grande di chi vive attorniato da persone che hanno sul suo conto una percezione della verità diversa dalla realtà. Non vi è solitudine peggiore del rendersi conto di essere giudicati per qualcosa che non appartiene alla propria vita. Non vi è solitudine più oscura del prendere atto che, per quanto tu possa urlare al mondo la tua verità e i tuoi bisogni…nessuno riesce e riuscirà mai a sentirti. E le ferite più mortali sono quelle sferrate dalle persone che più ami. Ecco, vi ho parlato della mia solitudine…..di quella straziante sensazione che appartiene solo a chi Leggi tutto >>

Torna all'inizio